Cura della pelle del viso a 50 anni, come ringiovanirla

20:28

Arrivare a 50 anni è sicuramente un bel traguardo, arrivarci con una pelle in buono stato è sicuramente l'obbiettivo di moltissime donne.

Stai cercando come curare la pelle del tuo viso dopo i 50 anni?
Con il passare del tempo la nostra cute esterna del corpo necessita di diversi trattamenti al fine di non risultare cadente, per evitare rughe e soprattutto urge l’idratazione.
Ciò per dire che neppure le migliori creme per un viso cinquantenne riuscirebbero a compiere miracoli o potrebbero essere sufficienti. Infatti vi sono delle cure e accorgimenti da fare quotidianamente per evitare l’invecchiamento della pelle.
Ovviamente dobbiamo fare una premessa doverosa prima di vedere insieme come possiamo curare la nostra pelle dopo i 50 anni, la nostra pelle è il risultato della nostra vita, avvenimenti e mancanza di cura durante gli anni di maggior elasticità  potrebbero rendere vani molti tentativi di cura tardiva, se sei giovane e ti stai preoccupando della tua pelle quando avrai 50 anni, ricordati già da ora che ogni volta che ti esponi al sole devi ricordarti di aiutare la tua pelle con delle buone protezioni solari come spiegato in questo blog (Leggi l'articolo). 


Cosa fare per curare la pelle a 50 anni

Se desideri ringiovanire la tua pelle cinquantenne devi seguire dei semplici passaggi quotidiani:
  • Detergere il viso: spesso l’errore più comune è quello di lavare la pelle utilizzando i tradizionali saponi alcalini o peggio ancora prodotti a base di sostanze tensioattive, che comporterebbero la perdita di grassi importanti per lo strato cutaneo. La soluzione è quella di lavare il volto o la pelle con un detergente (non aggressivo) come per esempio un semplice balsamo struccante di acqua-olio.
  • Creme viso per il giorno e la notte: tutti noi necessitiamo di passare una crema adatta alla faccia che sia rigenerante, non di meno almeno un paio di giorni a settimana sarà importante utilizzare una maschera viso idratante in posa per circa 15 minuti.
  • Protezione per la pelle: superati i 50 anni d’età potrebbero cominciare ad apparire alcune macchie cutanee. Per allontanarle o eliminarle dovrai ricorrere all’uso di una crema solare con SPF a partire da 30 a salire. La sera sarebbe opportuno agire con un acido cogico, glicolico o glicirretico. Infine la tua pelle potrebbe ringiovanire applicando un esfoliante ai microgranuli per due volte a settimana.
Abbiamo già visto in questo articolo l'importanza della esfoliazione, se sei interessata a conoscere i vari tipi di scrub in base alla pelle ti consiglio allora di leggerlo a questo link.


Migliori prodotti per migliorare la pelle di un viso maturo

Se dopo aver provato una alimentazione sana e desideri curare la pelle del tuo viso a 50 anni perché non hai ottenuto riscontri positivi, non dovrai far altro che ricorrere a integratori, sieri, creme e maschere. Tra quelli più importanti e utilizzati risultano:
  • l deltalattone: a giocare un ruolo essenziale è il suo potere emolliente, il quale attribuisce alla pelle un aspetto più liscio;
  • Coenzima Q10: è un fortificante che contribuisce al rinnovamento cellulare;
  • Glucosamina: favorisce la fisiologica formazione di nuovo acido ialuronico, indispensabile per l’idratazione profonda.
Tra gli integratori più consigliati in menopausa, invece, ci sono soprattutto quelli a base di vitamina C, omega 3 e omega 6.
Ricordatevi sempre di integrare al meglio le sostanze che il vostro corpo perde con i vari stati d'animo e con le stagioni, molte volte una corretta integrazione di queste sostanza rende la vita al nostro corpo molto più semplice.

Curare un viso maturo a 40 o 50 anni

Un’ultima soluzione per la cura delle pelle matura (potrebbe verificarsi anche all’età di 40 anni). Per ringiovanire definitivamente la cute è possibile ricorrere al laser, il cui scopo è quello di vaporizzare gli strati più superficiali eliminando lipoma e cheratosi. Il trattamento può variare a seconda della zona colpita, generalmente la fase di guarigione non durerà oltre 7 giorni, mentre l’arrossamento potrà richiedere anche un mese per passare del tutto. 

You Might Also Like

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.