Viaggiare in Usa con Tour Operator American Dream

ottobre 05, 2017

Viaggiare in Usa in tutta tranquillità e con itinerari  ideati in base alle nostre esigenze e interesse.

tour operator per viaggiare in usa

Stati Uniti, un sogno nel cassetto che molto presto si realizzerà, per questa nuova avventura famigliare ci affideremo ad American Dream, un Tour Operator Internazionale che offre una vasta gamma di destinazioni, servizi e tante idee innovative.
 I viaggi e gli itinerari sono sempre ideati in base alle esigenze e interessi dei viaggiatori.American Dream è ideale per chi vuole fare un viaggio non scontato, per chi è alla ricerca delle vere radici del Continente Americano, lontano dalle metropoli ed immerso nella Natura. 
Il loro punto forte è organizzazione, conoscenza dei territori ed assistenza. Imprevisti con American Dream non possono capitare mai.Propongono, infatti, vari programmi tra cui:
VIAGGIO NATURALISTICO
Una serie d’itinerari nelle varie destinazioni studiate per chi una vuole raccogliersi nella natura, osservare gli animali, scoprire i parchi marini, lontani dal turismo di massa.
ADVENTURE USA 
Sono vari programmi di viaggio personalizzabili, consigliato specialmente per chi viaggia con bambini, perché è possibile aggiungere tra le mete momenti ricreativi per i figli, come vedere dei Veri Pellerossa, camminare in un autentico villaggio del Far West, o scoprire i grandi dinosauri come fossero veri nei territori che un tempo colonizzarono.L’agenzia pensa anche alle coppie e organizza Viaggi di Nozze in molte mete, tra cui Las Vegas, proponendo un pacchetto nozze con tutto incluso e cerimonia in una delle più belle e storiche Cappelle di Las Vegas, la Little Chapeldenominata anche The Chapel of the Flowers.
Adesso non vi resta che scegliere la meta che fa per voi e affidarsi a chi dell’America se ne intende, io scelgo American Dream.




Post scritto in collaborazione con American Dream

You Might Also Like

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.