Miragica la Terra di Giganti

agosto 06, 2015




Da sabato iniziano ufficialmente le nostre vacanze, tre settimane per rilassarsi, godere la famiglia e sopratutto per divertirsi insieme.
Infatti inizieremo le nostre vacanze proprio alla insegna del divertimento perché Fashion Mommy sarà ospite di Miragica.
Miragica è il parco di divertimento della Puglia situato a Molfetta (Bari) nei pressi del Fashion Distrit Outlet, (posto ideale per unire divertimento a qualche ora di shopping), il parco offre diverse attrazioni per divertire tutti, dalla classica giostra a cavalli alle attrazioni più emozionanti da rimanere senza fiato e tantissimi spettacoli.

Da non perdere le notti bianche a tema che Miragica propone i sabati, il parco è aperto dalle 10 alle 2 del giorno dopo. Alle 20:00 inizia la programmazione dedicata al tema della serata, questo sabato sarà dedicata all'Arabian Party, una notte bianca molto intrigante con atmosfere da Mille e una Notte, danzatrici del ventre e musicisti.
E tra veli, musica e luccichii ci sarà anche il momento per dire no all’omofobia e ad ogni forma di violenza sulle donne con la partecipazione di Silvia Emme, la disegnatrice con la sabbia che è intervenuta a Roma per la Giornata mondiale contro l'omofobia. I suoi pennelli sono le sue dita e le usa tutte e dieci durante ogni esibizione.
L’artista, di fama internazionale, creerà meravigliose atmosfere utilizzando le sue dita come se fossero pennelli su una tela di sabbia.
Per scoprire le date e temi delle notti bianche proposte da Miragica vi rimando direttamente al calendario degli eventi sul sito, troverete anche le date dove i bambini possono incontrare i loro personaggi preferiti.E mi raccomando seguite la nostra avventura nella "Terra di Giganti" sui miei social.


You Might Also Like

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.